Ultima modifica: 9 Ottobre 2019

Direzione

Componenti

Dirigente Scolastico: Roberto Santagata

 

Collaboratori del Dirigente: Silvana Fondi, Veronica Morganti, Rosa Ciani

 

Compiti e funzioni del dirigente

Il Dirigente Scolastico:

  • ha la legale rappresentanza dell’Istituzione scolastica e ne assicura la gestione unitaria
  • è responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio scolastico
  • organizza l’attività dell’Istituto secondo criteri di efficienza ed efficacia formativa
  • coordina e dirige gli organi collegiali di cui è Presidente (Collegio Docenti, Consigli di Intersezione, di Interclasse e di Classe, Giunta Esecutiva, Comitato di Valutazione del servizio dei docenti) e le riunioni che promuove
  • stipula contratti, convenzioni e accordi, nel rispetto della normativa nazionale e in attuazione delle deliberazioni adottate dal Consiglio di Istituto
  • cura le relazioni con i soggetti interni ed esterni e quelle con la rappresentanza sindacale d’Istituto
  • provvede all’organizzazione complessiva e al buon funzionamento dei servizi dell’Istituzione, avvalendosi del contributo dei docenti collaboratori, dei docenti responsabili di plesso, dei docenti funzione strumentale al POF, dei referenti di progetto, del DSGA
  • cura il rispetto della normativa scolastica nazionale e delle disposizioni contenute nel Regolamento interno da parte di tutti i soggetti che operano nelle scuole dell’Istituto
  • assicura la gestione unitaria dell’istituzione scolastica e la finalizza all’obiettivo della qualità dei processi formativi, predisponendo gli strumenti attuativi del Piano dell’Offerta Formativa
  • assicura la collaborazione con le Istituzioni culturali, sociali ed economiche del territorio
  • è tenuto alla massima valorizzazione di tutto il personale in servizio nell’istituto ed è suo dovere promuovere iniziative atte a migliorare la preparazione professionale di tutti gli operatori scolastici
  • ha il compito di curare che, tra le varie componenti scolastiche e i singoli soggetti, si stabiliscano relazioni interpersonali basate su rispetto, comprensione e valorizzazione reciproci
  • promuove la costruzione di un clima di lavoro positivo per sostenere e sviluppare la ricerca e l’innovazione didattica e metodologica dei docenti, per garantire l’esercizio della libertà di scelta delle famiglie e il diritto di apprendimento degli alunni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi